Filo ti fa rispariamare tempo

Esiste veramente un modo per risparmiare tempo?

  Quando abbiamo pensato per la prima volta a Filo, non immaginavamo quale design, dimensioni o colore avrebbe avuto. Sapevamo invece una cosa: volevamo creare un oggetto in grado di semplificare la vita delle persone. A chi non è mai capitato di perdere le proprie chiavi, dimenticare il proprio portafoglio (con dentro la patente e la carta di credito) o non trovare più il proprio smartphone? Filo nasce per questo motivo: un piccolo dispositivo che ti aiuta a non perdere le tue cose, a non dimenticarle e a ritrovarle in caso di smarrimento.  

Tuttavia Filo è in grado di produrre un altro grande beneficio: ci permette di risparmiare tempo, una risorsa che per natura non potremmo mai recuperare.

 

Da sempre ci siamo chiesti “quanto tempo risparmieremmo attaccando Filo alle cose che perdiamo più spesso?” Oggi condivideremo con voi la risposta a questa domanda!

  Il nostro team di 6 persone, ha condotto, a tal fine, un piccolo esperimento.   Ognuno di noi, munito di orologio con cronometro al polso, per 2 settimane ha misurato:
  1. il tempo perso a cercare i nostri oggetti (chiavi, portafogli, borse, laptop ecc.)
  2. il tempo impiegato a tornare a riprendere ciò che avevamo dimenticato a casa, in ufficio o in qualche altro posto.
In media ognuno di noi ha sprecato circa 25 minuti al giorno.   Facendo un calcolo molto banale 25 minuti al giorno per 365 giorni sono 9125 minuti, cioè 153 ore all’anno o se preferiamo 6,33 giorni all’anno.  

Se moltiplicassimo questi 6,33 giorni, dopo 60 anni, avremmo sprecato circa 380 giorni di tempo per cercare le nostre cose: più di un anno.

  Vi sembrano dati inverosimili? Date un’occhiata alla ricerca condotta da IKEA nel 2001!   Dalla ricerca risulta che le persone intervistate:
  • perdono 6 minuti al giorno solamente per cercare le chiavi della macchina
  • perdono più di 11 minuti al giorno per cercare il telecomando della TV
Secondo Newsweek e US News and World Report (2004), ogni americano:
  • perde un anno della propria vita a cercare oggetti che ha perso o che non ha rimesso al proprio posto
  • perde complessivamente 55 minuti al giorno per cercare cose che possiede ma che non trova
Ma se già 1/3 della nostra vita la passiamo a dormire (quindi dopo 60 anni, ne avremo dormiti 20!!), la domanda sorge spontanea: perché perdere ancora un altro anno di tempo, che potremmo invece utilizzare per guardare l’ultima stagione di The Walking Dead o Game of Thrones?  

Ecco: questo è il motivo per cui Filo ti fa risparmiare tempo (e ti restituisce un anno di vita!!!)